Menu Contattaci

Pilates: benefici per il mal di schienaPilates: benefici per il mal di schiena

Il mal di schiena compromette la qualità della vita, delle persone sedentarie tanto quanto sportive

Pilates e mal di schiena

Si stima che più del 70-90% delle persone ha avuto o avrà un episodio di mal di schiena durante la vita. E’ una delle cause più comuni di visita medica oltre che assenza dal lavoro. Secondo i dati della Relazione sullo stato sanitario del Paese del Ministero della Sanità del 2000, in Italia, colpisce durante la vita circa l’80% della popolazione.

Il mal di schiena compromette la qualità della vita, delle persone sedentarie tanto quanto sportive, è spesso invalidante e quasi sempre richiede l'uso di farmaci antinfiammatori e / o antidolorifici

Quali sono le cause più comuni del mal di schiena?

Le cause più comuni del mal di schiena possono essere diverse tra cui:

Ma cosa possiamo fare per prevenirlo o per curarlo?

Nel caso della prevenzione sicuramente il mantenimento di una buona postura statica e dinamica può aiutare, naturalmente bisogna conoscere qual è quella corretta, la propria postura e l’equilibrio posturale più adatto alla propria conformazione fisica. Questo lo si può fare con un intervento mirato a conoscersi, come ad esempio la pratica costante degli esercizi posturali come quelli proposti nel metodo di Pilates. Abbiamo già parlato nei precedenti articoli sul Pilates e su quali sono i principi che stanno alla base del metodo e che permettono di migliorare il proprio benessere psicofisico.

Il metodo Pilates aiuta a conoscersi, percepire l’equilibrio posturale, come il proprio corpo si relaziona con l’ambiente circostante, e su questo intervenire riequilibrando (dove necessario) gli squilibri posturali in maniera attiva affinché ognuno possa, in ogni momento della giornata, riuscire a correggersi, allungarsi dove e qualora ne sentisse il bisogno.

Oltre al lavoro sulla percezione il metodo Pilates è un valido intervento per prevenire il mal di schiena perché permette di lavorare sui muscoli posturali quelli profondi, quelli più vicini alle strutture ossee, rinforzandoli e rendendoli più elastici, oltre che rinforzare le ossa. I muscoli quando sono troppo rigidi o troppo lassi, quando non sono allenati a contrarsi e rilasciarsi in modo fluido si irrigidiscono più facilmente quando vengono richiamati all’azione statica e/o dinamica.

Questa rigidità, a lungo andare, può portare a mal di schiena cronico. La pratica costante degli esercizi di Pilates permette di imparare qual è la postura corretta da assumere durante i movimenti della vita quotidiana, rinforzare i muscoli che servono per fare ciò, rendendoli più elastici, flessibili, e quindi prevenire l’instaurarsi di situazioni che potrebbero far insorgere il mal di schiena.

Nel caso in cui il mal di schiena sia già in atto, innanzitutto bisogna andare a ricercale la causa scatenante, ed in fase acuta rivolgersi a personale specializzato che può fare una diagnosi specifica, e sulla base di quella poi scegliere insieme l’intervento più adatto.

Nel caso del mal di schiena dovuto ad ernie, spondilolistesi, scoliosi o altri motivi che siano più o meno invalidanti, il consiglio è quello di seguire un programma personalizzato invece di frequentare un programma di gruppo, perché prima di arrivare a quello si dovrà intervenire in maniera più mirata e con esercizi adattati al soggetto per poi preparalo e renderlo autonomo nello svolgere gli esercizi anche in gruppo.

Il Pilates può essere utile nel trattamento del mal di schiena andando riequilibrare tutto il sistema propriocettivo posturale diminuendo eccessive sollecitazioni sui dischi intervertebrali.

Migliorando la resistenza, la flessibilità, l’elasticità dei muscoli e delle articolazioni si andrà ad alleggerire il carico su queste strutture, imparando quali sono le abitudini posturali che stressano la colonna. Questa consapevolezza permetterà poi di mantenere automaticamente la postura corretta utilizzando il proprio corpo in maniera più efficiente e funzionale.


Dr.ssa Valentina Mazzeo, chinesiologa, insegnante pilates