Menu Contattaci Scrivici su WhatsApp

Alimentazione corretta

Una sana alimentazione è il modo migliore per mantenersi in salute

Mutamento delle abitudini alimentari

In questi ultimi decenni il modo di alimentarsi ha subito alcune modificazioni molto profonde, in gran parte collegate all'aumento generalizzato del benessere economico. Sotto la spinta consumistica, il popolo italiano e in particolare le classi lavoratrici, reduci dalle ristrettezze della guerra e del dopoguerra, identificarono in un arricchimento della dieta un segno di raggiunto benessere sociale. Identificarono nella floridezza, loro e ancor più dei loro figli, una manifestazione esteriore di questo benessere che era stato prerogativa dei ceti più abbienti.

Le persone abituate, nel passato, ad alimentarsi con pasti semplici e frugali a base di minestre di cereali e verdure, di pasta e fagioli, polenta e latte, cominciarono a consumare pasti più complessi che un tempo erano riservati ai giorni festivi. Era, infatti, caratteristica dei giorni di festa il poter fare un pranzo variato, introducendo anche cibi più "ricchi" e tra questi, innanzitutto, la carne e i dolci.

Gradualmente il pranzo di tutti i giorni diventò così a più portate, composto dal cosiddetto primo, costituito prevalentemente di prodotti vegetali (pasta, riso o minestra) e dal secondo, per lo più a base di prodotti animali (carne, pesce, uova), seguito poi dal formaggio, dalla frutta e dal dolce. Si instaurarono così abitudini alimentari poco corrette, perché le diverse portate presenti nello stesso pasto possono costituire cattive associazioni alimentari.

Le regole basilari per un'alimentazione corretta

Le regole principali per seguire un'alimentazione corretta sono:


Prova a seguire queste poche regole basilari. Tanti benefici ti aspettano!!!!!