Il ruolo dei Carboidrati nella Dieta dello Sportivo
Menu Contattaci Scrivici su WhatsApp

Il ruolo dei Carboidrati nella Dieta dello Sportivo

Sono Realmente Utili?

I carboidrati, noti anche come «Saccaridi», «Glucidi» o «Zuccheri» hanno la funzione di fornire al nostro corpo energia “pronta all’uso”, ovvero immediatamente spendibile. Il termine «Carboidrati» lascia intuire la composizione molecolare propria di questi macronutrienti: essi sono derivati Idratati del Carbonio. Banalmente possono essere intesi come molecole essenzialmente costituite da Carbonio ed Acqua.

Perché fanno tanta Paura?

Nel corso degli anni si è sviluppata una credenza, per lo più priva di alcuna evidenza scientifica, che l’assunzione regolare di Carboidrati ostacolasse il processo di Dimagrimento. Sebbene questo possa trovare riscontro in caso di particolari patologie, nella maggior parte dei casi risulta non soltanto errato, ma potenzialmente pericoloso, soprattutto per gli sportivi.

Tale credenza trova spesso riscontro dall’aumento di Peso osservato in seguito al consumo di pasti ricchi in carboidrati. Sebbene il quantitativo di glucidi debba essere adeguato e valutato in maniera assolutamente individuale, tale aumento di peso, se osservato nelle ore immediatamente successive a pasti “zuccherini”, non è dovuta ad una deposizione di grasso. Tale processo, infatti, richiede archi di tempo sicuramente più lunghi. 

Perché allora il numero sulla Bilancia tende ad aumentare? Perché è spesso associato ad una sensazione di gonfiore?

La motivazione è da ricercarsi proprio nella composizione molecolare. Trattandosi di composti “idratati” presentano un contenuto di liquidi mediamente più alto. Chiaramente non tutti i carboidrati sono uguali: infatti è più frequente osservare una sensazione di “gonfiore” dopo il consumo di una Pizza, piuttosto che di una porzione di cereali integrali. Questo dipende non solo dal contenuto in Carboidrati (o dalla quantità) ma è principalmente correlato al quantitativo di sale: più il pasto è ricco di sale, più il nostro corpo tende a trattenere liquidi, con conseguente gonfiore addominale.

Quanto detto non vuol dire che un cibo, oppure un pasto ricco in zuccheri, debba essere demonizzato. Una dieta bilanciata prevede anche dei momenti di “evasione” dalla routine. 

Niente Paura! Se lo stile di vita risulta attivo e supportato da una dieta varia e bilanciata, tale sensazione svanirà nel corso di poche ore.

Quanto detto lascia intuire come i Carboidrati siano essenziali nella dieta dello sportivo. Un apporto corretto è infatti necessario per supportare gli allenamenti. Il fabbisogno individuale è chiaramente differente e differenziato, in funzione di una serie di parametri individuali quali: sesso, età, BMI (Body Mass Index), intensità e frequenza degli allenamenti etc. ma anche in funzione degli obiettivi prestativi che si intende perseguire.

Inoltre, a seconda dello sport praticato, la quantità di carboidrati apportata giornalmente potrebbe variare in funzione della condizione fisiologica oltre che del gesto atletico da compiere. Chiaramente le fonti di carboidrati da favorire sono quelle a basso indice glicemico ovvero cereali integrali o derivati da farine poco “lavorate”. Va invece limitato il consumo di alimenti ad elevato contenuto di zuccheri raffinati e ad alto indice glicemico (come ad esempio i dolci). Quanto affermato lascia quindi intuire che non solo i carboidrati sono importanti per lo sportivo, ma l’assunzione giornaliera è incrementata rispetto ad un soggetto sedentario. Per una corretta assunzione in termini di quantità, qualità (intesa come tipologia dell’alimento) e timing (ovvero quando è preferibile l’assunzione, in funzione dei propri obiettivi) è sempre bene rivolgersi ad un professionista o, meglio, ad un team di professionisti.

Rosaria Galota

Biologo Nutrizionista

Mi sono laureata nel 2015 in Biologia Cellulare e Molecolare. Da questo momento in poi ho intrapreso un percorso di formazione volto ad approfondire tematiche inerenti la nutrizione e la nutrizione sportiva. Attualmente lavoro come Biologo Nutrizionista a Roma e Guidonia: mi occupo di Alimentazione in condizioni fisiologiche e patologiche, per diverse fasce di età. Un buon numero di miei pazienti è rappresentato da sportivi, che si rivolgono a me per ottimizzare la performance atletica, mantenendo varia, sana e bilanciata la propria alimentazione.